SÌ alla revisione della legge sulle armi

SÌ a Schengen / Dublino

Il 19 maggio si voterà sulla revisione della legge sulle armi. La Svizzera deve prendere una decisione: una legge sulle armi con adeguamenti ragionevoli e numerosi vantaggi in materia di sicurezza, libera circolazione ed economia oppure il rischio di rescindere gli accordi di Schengen e Dublino.

Di’ SÌ ora: un SÌ alla revisione della legge sulle armi è un SÌ a Schengen. Accettando la revisione evitiamo di assumerci il rischio di perdere un accordo che porta numerosi vantaggi alla Svizzera.

Schengen migliora la cooperazione transfrontaliera di polizia e aumenta la sicurezza nazionale.

Grazie a Schengen ci possiamo muovere liberamente in Europa, senza lunghe code e fastidiosi controlli alle frontiere.

Per preservare la Svizzera da un’uscita da Schengen ci restano ancora:

News